Benessere Alimentare

Goditi ogni sfumatura di sapore

Il cibo può diventare l’elemento chiave attorno al quale si esprime un disagio psicologico e relazionale, può diventare la modalità per esercitare potere e controllo su se stessi e sulle proprie emozioni. Chi soffre di un disturbo alimentare è così ossessionato dal cibo che la propria vita finisce con l’essere totalmente incentrata sull’alimentazione, impedendo di provare interesse e soddisfazione verso qualsiasi altro aspetto della propria esistenza.

Benessere Alimentare è un percorso specifico sul tuo rapporto con il cibo: ti aiuto a trovare e mantenere nel tempo stili alimentari più equilibrati e sani. Non è detto che soffri di un vero e proprio disturbo, ma agiremo insieme sugli aspetti psicologici ed emotivi che influenzano il tuo modo di porti nei confronti del cibo.

Benessere Alimentare fa per te se

  • Il tuo rapporto con il cibo è conflittuale e se ogni volta che mangi non ti assapori i gusti delle pietanze e non riesci a rilassarti, ma ti senti sotto stress, attanagliato dai sensi di colpa e dall’ansia
  • Soffri di un disturbo alimentare, ne hai sofferto in passato e temi di ricadere nel tunnel o se pensi di aver sviluppato un disturbo di questo tipo
  • Sei preoccupato e ossessionato dal tuo peso e dalla paura di ingrassare
  • Il tuo pensiero è sempre rivolto al cibo, ti abbuffi perdendo il controllo o cerchi di sbarazzarti di ciò che hai ingerito con vomito, lassativi e diuretici.

Cosa ottieni con Benessere Alimentare

Il percorso Benessere Alimentare ti aiuta a modificare l’idea che il peso e le forme del corpo siano l’unico fattore su cui misurare il tuo valore personale.

Individuiamo insieme quali sono i fattori che ti fanno adottare questi atteggiamenti nei confronti del cibo, come ad esempio il perfezionismo, una bassa autostima o comportamenti disfunzionali e ti aiuto a utilizzare delle strategie alternative più adeguate e soddisfacenti. Ti insegnerò a mangiare in modo consapevole e ad essere in grado di autoregolarti, ad ascoltare il tuo corpo e rispettarlo per mangiare con piacere senza sensi di colpa.

Benessere Alimentare funziona così

Ci incontriamo per tre o quattro incontri in modo che tu possa raccontarmi come ti senti e io posso valutare la tua situazione; a questo punto ti consiglierò un percorso individuale o un intervento in un piccolo gruppo, in base al tuo caso.

Quando ti seguo in un percorso di Benessere Alimentare utilizzo l’approccio cognitivo comportamentale: spesso non siamo consapevoli dei nostri schemi e delle nostre abitudini dannose e grazie a questo metodo ti insegno come individuarli e modificali. Affianco all’approccio cognitivo comportamentale anche pratiche di consapevolezza alimentare, chiamata anche mindful eating, un approccio al cibo basato sulla consapevolezza e sull’attenzione al qui e ora.

Mi piace lavorare insieme a colleghi nutrizionisti: la ricerca scientifica ha dimostrato che i risultati migliori nel trattamento di questi disturbi alimentari si ottengono quando intervengono specialisti del settore, strutturando e combinando il loro intervento nutrizionale e psicologico.

Quanto costa Benessere Alimentare

Ogni colloquio individuale di un’ora costa 70 € compresivi di contributi previdenziali.
Questa tariffa ti viene garantita per tutta la durata del percorso.

Potrai pagare direttamente in studio con bancomat o carta di credito.

La consulenza psicologica e la psicoterapia è detraibile in sede di dichiarazione dei redditi come spesa medica.

Quanto dura Benessere Alimentare

Non esiste una durata standard del percorso Benessere Alimentare, ma dipende dalla tua situazione personale, dalla complessità della problematica, dagli obiettivi che concordiamo insieme, dalla tua motivazione al cambiamento e dalle tue esigenze personali.